Skip to content

Recupero ciavatte

5 luglio 2015

La cala delle mie feste dei tempi d’oro, altrimenti nota come I Vardelli, ci ospita quasi soli nella notte. Funziona bene, e ci mancherebbe, nella calma di questi giorni.
Profitto del fresco del mattino per metter mano al fuoribordo. Da un paio di weekend ho notato che non esprime il massimo della potenza. In pratica non plano manco da solo. Ho prima dato la colpa alla elica, rovinata credo quando ho toccato la cima della seconda ancora che stavo calando. Ma anche dopo averla riaffilata a puntino, il problema restava. Con il conforto di Andrea, ho scalottato e provato a dare il gas a mano, oltre il fine corsa della manetta. E prendeva ancora. Alla fine la diagnosi è chiara, ho la guaina dei cavi rovinata, mezza arrugginita nel terminale, in pratica accorciata nella sua lunghezza utile. Ci metto una pezza con la apposita vite di registro, provo il tutto e dopo solo tre quattro bestemmie riesco a farmi un giro di prova a tutto gas. Ora però dovrò comprarne di nuove, chissà dove.

Passiamo sull’altro lato di Palmarola, provando ad allontanarci dal passaggio continuo delle barche in arrivo. Ci ancoriamo davanti alle 3 grotte e passiamo il tempo a fare boat watching. C’e’ Ilona, con l’elicottero sopra, ancorata tra Le Galere e I Piatti, che occlude la vista della cala del Francese. C’e’ il gommone più grande del mondo, il ferro da stiro che si infila dove non dovrebbe, un Hanse piccino di una coppia carina, un Gran Soleil molto bello di un preclaro Amico della Vela, una piccola vela anni settanta che ha a bordo l’equipaggio che se la gode di piu’.
Dopo lo spaghetto ed un utlimo bagno ci avviamo a compiere le 20 miglia che ci separano dal porto, sotto una afa di poppa di 6-7 nodi che annulla ogni aria d’avanzamento. Provo inutilmente a convogliare il poco vento in pozzetto a mezzo d’una grande tela blu issata in testa d’albero, perfino cambiando un poco rotta. Ma i 4 nodi non si reggono, ne’ vi saranno, incredibile, aumento e rotazione della brezza avvicinandosi alla costa. Motore, fu.

Inviato da Samsung Mobile

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...