Skip to content

Un post di pesca

16 marzo 2014

“Che c’e’ di fritto?” Cosi’ esordisce la nostra vicina di tavolo, la maggiore di quattro ragazze locali in libera uscita.
E’ che La Scogliera e’ un locale multi-tasking, a me fa il pesce locale, ai maschietti dietro la pizza con partita dell’inter inclusa, a queste ragazzette la pizza “bianca, con crudo e patatine” che a me sembra un reato contro la natura. Sto probabilmente invecchiando.
E’ che il divieto di ancorare entro i fanali rosso e verde del porto di Ponza mi appare sempre piu’ una limitazione della mia liberta’ di navigatore, penso adesso a quando ho la barca piena di amici che vogliono scendere per l’aperitivo, o anche, piu’ seriamente, a quando fa scirocco e l’unico ancoraggio sostenibile e’ quello, pure un po’ dentro.
Saranno contenti i pontilari, io da parte mia fondero’ il libero stato di Palmarola, dove mi ritirero’ a vivere, addestrando barracuda da riporto per le mie necessita’ alimentari.
Per il momento mi godo la serata in una Ponza sorprendentemente affollata: bar Tripoli pieno, Scogliera piena, ragazze che sciamano di bar in bar. Il negozio Tim aperto dopo le 20, dove acquisto le pile per tentare di rianimare la mia torcia sub ed un adattatore SD card per le mappe sul cartografico.
Tornato in barca lo provo, miracolosamente sul display riappaiono isole, scogli, batimetriche e waypoint, non piu’ solo tracce di mie apparantemente insensate rotte precedenti. E vai! due cose rotte che riesco a sistemare prima ancora di rientrare a casa, dove altre fisse saturano i miei neuroni.
Mi sveglio nella pace della baia di Frontone. 4 barche in tutto. Alle sette e mezza decido di alare il tender e di andare a fare un giretto. Oggi litigo un po’ con il fish-finder, che non ‘sente’ il fondo, e’ disturbato dalla eco di superficie. Vabbe’, assumo che pesce ci sia. Compio i soliti giretti vicini, poi mi spingo fuori fino alle Formiche, poco convinto.
Anche qui, reti ovunque rendono difficile il passaggio buono per la pesca. Provo lo stesso, passando in mezzo, ora il pesce lo segna. Quando sto per tornare indietro a ripassare, il cartografico mi ricorda che c’e’ anche una secca fuori. Accosto a sinistra, descrivo una ampia curva, attraversando profondita’ crescenti, fino a 80 metri, poi quando il 180 e’ compiuto, ecco che lo strumento indica il montarozzo sottomarino che culmina a metri 18. Un vero scalino. Passano poche decine di secondi ed il pesce abbocca. La canna parte veloce, la imbraccio, stringo un po’ il mulinello, il pesce continua a scapocciare, poi parte diritto verso il fondo, trova il gradino di roccia e rompe il nylon. Da manuale.
Prorompo in imprecazioni varie nel vuoto del mare ponzese di marzo. Mi aspetto che PJ esca allarmata, e invece se la dorme alla grande a prua.
Cazzo cazzo cazzo. Dovevo stringere di piu’ la frizione, che giro a fare con lo 0,60? Dovevo accostare, no, non avrei fatto a tempo, chissa’. La verita’ e’ che quando i dentici abboccano prima di un gradino (e abboccano sempre li’) e’ difficile portarli a casa.
Ho anche perso il mio unico Viper, appena messo, regalo del Maestro… Riprovo con uno Yozuri, che perdo immediatamente sul fondo. Proseguo con un testa rossa, ma so che e’ andata, ste robe con ricapitano.
Quando la traccia della passata buona e’ ricalcata piu’ e piu’ volte, fino ad assumere uno spessore considerevole, decido che basta.
Vela su, prua su San Felice, si rientra presto che stasera se no c’e’ il blocco del traffico fino alle 20 e 30 (lasciateme perde).

Annunci

From → Uncategorized

One Comment
  1. Gommonauta permalink

    Si, ma cambia lo sfondo che mica state a lucci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...