Skip to content

Weekend record

6 luglio 2013

Barche in quantita’ industriale, a Ponza. Poco fa ho infilato la prua tra le boe del porto, erano le 18, per vedere se ci fosse uno spicchietto di posto. Che forse c’era pure, ma alla fine perche’ rischiare? Non mi sembrava il caso. Contemporaneamente uscivano un paio di navi e ne entravano altrettante. Sirene. Motoscafi che accelerando tagliavano la rotta a traghi in ingresso. Anche tanti barchini, tutti contemporaneamente in ingresso. Io che provavo ad uscire per raggiungere Frontone ho a tratti temuto qualche abbordo. Veramente un sacco di gente, l’avevo detto subito io, il clima di terrore dello scorso anno e’ finito.
Stamane sono arrivato su Palmarola, nella calma. Mille mangianze, tra queste una che ha fatto impallidire Chiara davanti a me. Indicava e non parlava. Mi volto. 30 metri a poppa una bollata gigante, larga, schiumosa. Non faccio in tempo a vedere l’animale, che lei descrive largo, “triangolare”, nero sopra, bianco sotto. Poi continuano a vedere una pinna, a poppa, che io manco e quando giro la prua sparisce tutto. Penso ad una manta, ma forse e’ improbabile.
Dopo pranzo si alza un po’ d’aria, decido per un po’ di vela a scendere, vado di gennaker con Monia al timone, attenta. Poi strambo, calzando la vela e girando la scotta unica sulle nuove mure, tutto da solo, va. Mi ritrovo mure a dritta, piu’ stretto del previsto. Per una volta riesco a tenere un apparente oltre il traverso, mi sembra quasi di capirci qualcosa, a volte sotto raffica mollo un po’ di scotta, la barca si raddrizza e accelera.
Passo largo il Faro, scendo ancora verso Est, poi ammaino nel mare vuoto pero’ quasi scontrandomi con un trainista d’alto mare.
Ora Frontone. Nath viene festeggiata dalle amiche, il meteo e’ quello di quando a Roma piove, il cielo si vela e l’aria gira da Nord.

Annunci

From → Uncategorized

One Comment
  1. Turbea, chiamano a Ponza questa cosa di quando a terra piove e si vedono i nuvoloni neri in lontananza. Me l’ha detto lo Zio Fester.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...