Skip to content

La Costa Azzurra

1 giugno 2013

La Costa Azzurra e’ tipo Anzio, solo che e’ tutta diversa. Ci sono tante strade, tante case, alcune davvero alte, in riva al mare, come al marina Baie Des Anges, ove mi aspetta Aonami, il Delher 41 di Roberto.
Poi un sacco di porti, dall’aereo si vedono bene, molte barche, molte spiagge. Quindi in fondo tipo Anzio, con piu’ case e piu’ strade e sopratutto piu’ porti. Arriviamo in porto. Conosciamo Anna, nostra compagna di viaggio e ritroviamo Roberto alle prese con il problema numero uno del luogo: il parcheggio. Risolto il problema automobilistico, salpiamo e usciamo da questa piccola cittadina darsenata che ospita un sacco di barche.
Fuori c’e’ un po’ di onda risaccosa, un sudest da 9-10 nodi, con il quale Aonami fila a velocita’ smodate verso la nostra meta, le isole Lerins, da pronunciare Leren, ignoranti, mica si dice lerinz.
Stranamente, non caliamo nessuna lenza. Giustifico la cosa osservando il fondale sabbioso, ma poi vengo punito, che attraversiamo disarmati una discreta mangianza. Armiamo, caliamo, giriamo, andiamo in bianco, tutto come a casa.
Poi si da’ ancora in questo canale tra le isole, ordinatamente tracciato da boe, si pranza e poi si paga lo scotto della sveglia venusiana e ci si ritira in ordine sparso per debita pennica.
Il senso di tutto si comprende al calar del sole. Due gocce d’acqua, poi il sole. Gli amici italo francesi di Roberto che con complicate e poco nautiche manovre riusciamo alla fine a far salire a bordo. L’aperitivo inizia, l’alcol scorre, il buon umore pervade il pozzetto di Aonami.
“Il Bordeaux non e’ alcol, e’ vino…” dice Pierre, nizzardo di origini italiane da poco in pensione, che sogna la Thailandia, e penso ci andra’. Cerca di far bere Anna, l’ospite di Roberto, istruttrice di palestra salutista (no alcol, no aglio, no peperoncino, no cipolla). E a me dice: “direttor d’asienda e’ un job, faleniame e’ un mestiere”. Tanto basta a farmelo amico.

Annunci

From → Uncategorized

One Comment
  1. Ma come mai tu ad Anzio non ci vai???la costa francese alla vigilia dell’estate mette allegria!!!! Bravi!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...