Skip to content

45 – Anguilla (sabato 7 gennaio)

17 gennaio 2012

Img-20120107-00008

Vorrei lasciare un secondo da parte le vicende tristi della Concordia e del suo comandante e riprendere il racconto della mia crociera dove s’era interrotto, mentre stavo per arrivare ad Anguilla, dove il telefono squilla e il mare se lo piglia.

***

Ultima sera per Nura e la Piccola Jena. Scendiamo a terra per cena, passando sotto il ponte mobile ed entrando nella Simpson Lagoon. E’ una grande area, dove ormeggiano anche superyacht di decine di metri. Verso Ovest, un altro canale la collega a Marigot Bay, sul lato francese di St. Martin. Noi invece ci fermiamo subito e andiamo a cena in uno dei locali che riempiono i due lati della strada del ponte. Tiger trova il suo mahi mahi, Nura una band di scuri che spazia da Bob Marley a Stand by me, io pollo e patatine. Poi spiaggia, c’e’ un falo’, un bar, musica anche qui. Beviamo e balliamo sotto lo sguardo vigile di Tiger sdraiato sul lettino.
Oggi sveglia alle 5,30, accompagno i partenti al taxi, c’e’ quella stronza di tassista di ieri, che ci ha cambiato gli euro in dollari 1 a 1, che dice che l’euro sta scendendo, ‘sta zoccola che non metteva oltre la prima. Saluti e baci ai partenti.
Torno a bordo, provo ad usare la mia nuova elettronica per risolvere un problemino con l’ESTA e l’API, due robe che devo fare su internet per entrare in USA. Purtroppo a bordo non ho corrente per il pc, ne’ connettivita’ che la chiavetta e’ rimasta a casa. Il muletto BB che ho e’ 2,5 G e non prende la rete dati di qui che e’ 3G. Accendo il Galaxy Tab. Ora, io il giapponese lo so perfettamente, ma stamattina presto non mi ricordavo con esattezza l’ideogramma per “Impostazioni – Linguaggio – Italiano – Porcatroja”. Alla fine, a tentativi, ci sono riuscito. Poi ci metto la sim del BB, purtroppo non mi fa entrare in rete, ‘sto fijo de na giapanese. Poi si blocca, pure, compare un lucchettino e non so che devo farci. Lascio perdere. Si svegliano gli altri, facciamo il programma della giornata. Il portolano ed il buon senso suggeriscono di non saltare passaggi doganali, cosi’ ieri siamo entrati a St Martin e oggi ci tocca il check out. Cosi’ torniamo a terra, Tiger alla dogana, io con il valido aiuto del Puma al baretto libanese con il wifi per fare le mie pratiche. Passo all’internet point e stampo tutto, risolto.
Finalmente, prua su Anguilla. 15 miglia a vela, che l’aliseo e’ tornato dopo un paio di giorni di strani giri. Doppiamo Point Du Cannoniere, ad Ovest di St Martin, poi rotta Nord per scapolare la punta di Anguilla e andare a far dogana a Road Bay. Siamo quasi arrivati, mi son fatto un notevole culo a tirar su la randa, poi ad avvolgere il fiocco, da quando non c’e’ Nura lavoro il doppio, che Tiger povero ha male al collo. Ora recupero la lenza. Squilla il telefono. E’ il mio. Sul tavolo in pozzetto. Mi allungo con il braccio sinistro mentre sono a lato, sullo scafo, con la canna nella destra. Prendo il telefono, ritiro il braccio con un movimento veloce per riprendere equilibrio, il BB scivola tra le dita e piatto piatto come un freesbee vola in acqua passando tra le draglie. “Torna indietro!” Urlo a Tiger. Ma a parte che la sua canna e’ ancora a mare, qui ci sono 15 metri di acqua torbida. E’ andato, con sim, microSD con le foto e bozza di questo post, qui riscritto con zero fantasia.
Ora sto veramente senza telefono, senza numero, senza muletto. Tra le cose che mi ero maledetto per aver dimenticato a casa c’era la preziosissima sim bis, una copia della sim con lo stesso numero. Che si sa che in barca i telefoni vanno a fondo.
Pace. Mi spiace per la Jena, che le ho perso il telefono. Per il blog, che sara’ in differita, cosa che odio, a meno di non inventarmi qualche magheggio wifi.
Atterriamo ad Anguilla. Tiger va in dogana, poi mangiamo, poi torniamo in dogana. Gli hanno chiesto 96 dollari, o 96 euro, sempre il solito cambio sola. Proviamo a ritirare dollari dal bancomat, ma ci sono due dita di polvere, e’ fermo come un’ancora da mesi. Chiediamo informazioni alla bottega accanto. E’ un alimentari, 4 prodotti in tutto. La gerente sta stirando. Non ha nessuna voglia di darci retta. Dopo 2 minuti che ci parla Tiger, diventa gentilissima, ci cambia lei il denaro, togliendolo alla figlia. 100 euro = 109 dollari. Alla fine, la differenza e’ due baguette, ma vuoi mettere la soddisfazione?
Anguilla mi piace, una spiaggia, due moli, qualche baretto di scuri, i bambini che imparano ad andare sugli optimist, la solita sabbia morbida, i pellicani a pesca, i ragazzini che giocano in mare.
Rientriamo a bordo e forti del caro cruise permit, andiamo ad ancorare a Sandy Beach, classica isoletta da naufrago delle barzellette, circondata da reef. C’e’ ancora un po’ di sole, arrivo all’isola facendo snorkeling mentre gli altri prendono il tender.
Al tramonto torniamo a Road Bay, stasera vorremmo cenare da Janus, sperando che ci sia un po’ di wifi.

Annunci

From → Uncategorized

3 commenti
  1. Carlo M permalink

    vabbè i leave a comment va, che 43 responses al post precedente e 0 a questo non va mica bene.

  2. Che bella Anguilla, ci siamo stati nel 2006.Ricordo il bar sulla spiaggia, proprio accanto alla dogana, con Jazz dal vivo ila Domenica sera (se non erro).Avevamo poi pranzato in un ristorante, sempre sulla spiaggia, gestito da una signora Inglese, un’aragosta che ci aveva fatto pagare una cifra foille… ma tant’è, meritava sia per il gusto per il panorama.Bel posto.

  3. Francesco Palombelli permalink

    <!DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD HTML 4.0 Transitional//EN"><html><head><meta content="text/html; charset=utf-8" http-equiv="Content-Type"></head><body>La migliore isola di quest’anno. Tra poco posto il seguito!<div>Le mail ti raggiungono ovunque con BlackBerry® from Vodafone!</div></body></html>

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...