Skip to content

36 – Falmouth Bay

29 dicembre 2011
Img02123-20111229-1715

Ieri decidiamo di restare in questa grande Nonsuch Bay, spostandoci verso uno degli altri ancoraggi indicati (forse sponsorizzati, in questo caso) dal Portolano. Diamo fondo in questa piccola ansa chiamata Browns Bay, dove dovrebbe sorgere un ristorante con art-gallery, bar, boutique e altre frociate, Harmony Hall. Qui e’ tipo Lago di Bracciano: per 360 gradi si vedono sponde verdi, acqua verde e torbidina, villette che scendono a riva col pratino (per fortuna che ho girato il mondo e so orientarmi con i giusti riferimenti ovunque).
Scendiamo a cena con il tender. Tiger: “Ma il tender e’ bagnato! Come facciamo? Prendi un asciugamano! Portatevi un cappello, dovesse piovere! Ma qualcuno conosce la strada? Abbiamo chiesto la strada?”.
(nb distanza da percorrere: 50 metri fino al pontile, il ristorante si intravede 20 mt oltre). Mangiamo benissimo (almeno io che ho preso il pesce, Tiger con i suoi gnocchi al sugo di pomodoro non so) tanto da quasi giustificare il prezzo alto-italico della cena.
Stamattina e’ Ricketts Harbour, sempre nella cala di Nonsuch. Spiaggia bianca, catamaroni enormi porta turisti, reef meno bello di ieri. Provo una immersione, al secondo tentativo arrivo sereno agli 8 metri. I miei polmoni ogni tanto si fanno sentire, ma funzionano ancora.
Poi mettiamo Nura ai fornelli, e’ carbonara. 6 etti in 3, che la Piccola Jena la pasta la accarezza soltanto, ma poi non la morde. Sto meglio. Poi usciamo, facciamo due beo lasconi di solo fiocco con le canne in acqua. Tiger pesca un bel barracuda, che non tira su per quel suo male al collo (“io non drammatizzo, ma non puoi capire come sto”) che gli impedisce qualunque attivita’ fisica, fosse anche lo snorkeling. Lo faccio io, lo slamo e lo ributto, che qui dice che sono tossici. Torniamo senza pesce, a Falmouth bay, uno dei porti dell’isola, adiacente a quello dove siamo partiti e dove ho visto le più belle e grandi barche a vela della mia vita. Ancoriamo in rada, belli lontano da quei gioielli di ostentazione off-shore. Stasera si scende a terra!

Annunci

From → Uncategorized

6 commenti
  1. nella foto quale e’ tiger quello con la maglietta bianca oppure l’altro?

  2. Francesco Palombelli permalink

    <div><font size=2 color=navy face=Arial> Maglietta bianca. L’altro e’ Nura, con il costume (alcuni dicono mutande).</font></div>

  3. oltrelastoria permalink

    Ma avro’ l’onore di fare l’editing e dare alle stampe (virtuali) questo magnifico diario???

  4. Francesco Palombelli permalink

    <div><font size=2 color=navy face=Arial> Ovviamente! Abbiamo un contratto pluriennale ed inscindibile… ma dici che lo merita?</font></div>

  5. oltrelastoria permalink

    Tutto quello che hai scritto sicuramente si. Come al solito la parte che non hai ancora scritto sara’ di gran lunga la più interessante!!!!

  6. Claudio permalink

    Ciao Chicco, fai buon anno. Ti seguo sognando un viaggio come il tuo. Claudio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...