Skip to content

12 – Il giorno migliore…

5 dicembre 2011
Immagine_092_large

… fino adesso. Sono sceso alle 11, c’era l’alta marea, un bel vento e onde discrete, le migliori finora, circa 1 metro o forse più, ben formate. La mia teoria e’ che con l’alta marea, il capo di Punta da Pedra e’ immerso in acqua e riesce a fare da reef e da diffrattore per le onde, che girano, si alzano e frangono srotolandosi dal capo verso la spiaggia. Come mi e’ gia’ capitato in Oceano, le onde non hanno un fronte dritto, parallelo alla spiaggia, ma bensi’ curvo. Questo fa si che dal capo in avanti, più poggi e più trovi onda, in una surfata virtualmente quasi infinita. E’ buffo: c’e’ un palo che segnala la punta del capo, quando lo raggiungi al traverso sei praticamente in spiaggia, ma poggiando piano piano surfi l’onda ed il bagnasciuga si allontana.
Ho surfato fino alle 15, poi sono tornato in acqua poco dopo le 16, con l’idea di surfare fino al tramonto, per vedere la gente andare via ed avere il piacere di stare sull’onda da solo, che qui di giorno si fa a bomate sulla nuca tutto il tempo.
E cosi’ ho fatto: l’ultimo bordo a sole giu’, con Luca, Edvan, Carla e pochi altri.

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...