Skip to content

Diario di un trasferimento Ponza-Tavolara

8 agosto 2011
Img01172-20110808-0643

17,15 Sono in rotta 270, a Sud di Monte Guardia, a Ponza.
17,45 Il vento cresce fin quasi a 6 e va oltre i 30 gradi per un attimo. Srotolo il genoa, la velocita’ sale a 7,3 nodi, poi si rimangia tutto e va a 7 di sog, 8 di log. Opa 2,56 PM.
19,30 vento circa 5 nodi, angolo 30, velocita’ 6,8 log 8. 2200 rpm, ho tolto un po’, opa 3,43, 16 su 146 mg fatte, 130 a destinazione.
La luna si vede a Sud, gobba a ponente, luna crescente. E’ circa mezza, bene, avro’ luce in pozzetto! Ho messo pantaloni lunghi e scarpe, fa fresco. Appena fa notte tiro su la cappottina, meno male che il tappezziere alla fine ha consegnato! Mentre scrivo queste note vedo qualcosa sbollare al giardinetto, forse una tartaruga? O un pesce luna, chissa’, non ho fatto a tempo a vederlo.
21,00 Vento 8 nodi circa a 60 gradi. La velocita’ pero’ resta 6,5, bassa, 8,40 il log. Corrente sfavorevole, acc! 120 mg to go, opa 4,14. Ho lascato randa e genoa, ma non riesco a prendere gran vantaggio dalla crescita del vento. Una nave ha incrociato a poppa. Ho ritirato le traine, tirato su la cappottina, acceso le luci e chiuso la poppa. Ecco, forse la cappottina qualche punto nodo se lo e’ pappato. E’ quasi buio, rivedro’ la luce tra… 10 ore direi. 21,30 Nello scuro, compaiono navi e barchini a destra e sinistra. Un traghettone a destra, di quelli che hanno troppe luci per degnarsi di evidenziare subito un verde, mi ha tenuto un pochino allerta, prima di scorrere a poppa. E’ caldo, anche asciutto, pare. Sto in maglietta, per ora, vabbe’ che e’ la Maglietta Unica con cui sono partito da Roma ieri e oramai ha un suo calore radioattivo che parla di me e mi tiene compagnia. Eh gia’ perche a star da soli manca la compagnia. Pensavo poco fa, che fortuna non avere gatti a bordo, quest’anno. Niente Billo da rincorrere a prua, niente Lulu’ che si piazzava sopra al tendalino. Niente Pics che protestava subito, poi s’adattava, pero’. Vabe’. Almeno funzionasse la TV, dannazione. Mi e’ venuta a mente all’improvviso, una bella domenica sportiva estiva, con le vittorie azzurre nella ruzzica e un po’ di calcio estivo, un tg con la faccia di berlusca e invece niente, la spietata curvatura terrestre, unita alle leggi dell’elettromagnetismo mi tiene orbato dalle fonti telecomunicative. 22,20 Nulla da segnalare, se non uno strano beccheggio dovuto ad onda di prua. Avvisaglia di ponente? Srotolamento di una qualche spuria delle bocche? Bah. Penso che dovrei stare meno di punta e rilassarmi.
23,00 11 nodi. Rallento a 2000 rpm, che a spegnere faccio solo 5 nodi. Cosi vado a 6,5… Penso che spegnero’ tra poco.
Intanto ho cominciato a dormire, in pozzetto. Timer sui 30 min, ma dopo 15 mi alzo. Ora provo 20.
24,00 vento 13-14. Via il motore, faccio sui 6,5 nodi. 100 mg to go opa 4,18
01,00 niente di cambiato lato meteo, proseguo al traverso di questo Sud 13 nodi. Poco fa luce a prua, secondo me hanno anche acceso un fanale per segnalarsi, accosto a sinistra, poi vedo il rosso allora rispondo con il mio accostando a destra. Il bb mi acceca, mi sa che devo smettere questi update. Opa 4,03
5,20 Comincia a fare chiaro. Ho dormito, tra una sveglia e l’altra. Il vento e’ sempre uguale, per gli strumenti. A me sembra rinforzato e passato in prua. Cazzo il genoa, ma non vedo bene e sono un po’ rinco di sonno. Calo la lenza. Opa 3,40 66 mg to go. Faccio 6,9.
6,30 La canna parte. Vado all’orza, ma la barca vira con il fiocco a collo. Accendo il motore e tengo una cappa filante a 2 nodi di velocita’, con il fiocco a collo. Recupero, ho la canna grande e stringo la frizione deciso. Va molto a fondo… Uhmm. Poi compare, inizia a firriare al giardinetto, prova una fuga, poi torna, lo vedo, e’ un tonno rosso sotto misura e per di più credo che ieri fosse il giorno di chiusura anticipata della stagione.
Riesco a ferrarlo pulito, lo fotografo, lo slamo per bene e lo libero. Per fortuna e’ più vivo che mai e sparisce in un secondo. Ok. Ora prima di calare e sperare in un alalunga, aspettiamo un po’.
7,15 E’ bolina. Vento sugli 8 nodi, sog 5,5. 55 mg to go, opa 7,05 pm
8,30 Devo aver dormito una mezzora. Si sta alla grande,il cielo e’ coperto e non fa caldo, peccato che faccio 3 nodi. Accendo. 2000 rpm, arrivo a 6 di sog. 50 mg per la punta di Tavolara.
10,45 Che palle! Non ha nulla di poetico o bello questa traversata, o perlomeno non ora. C’e’ corrente contro, ho 37 miglia davanti, il cielo e’ grigetto, la visibilita’ bassa. Ho riportato i giri a 2350 che mi sono un po’ scassato.
Ho finito un libretto che mi ha regalato Ernesto del Welcome’s, una sorta di blog su Ponza di una volta, un miscuglio di fatti personali, ricette, aneddoti. Carino e lieve.
E quindi ho iniziato a leggere La vita davanti a se’ di Gary, uno di quelli consigliati da Fabio a Ventotene.
Poi ho calato una seconda lenza, testina piombata rossa. Rimpiango il rilascio del tonno. Quanto sara’ stato? Dovrei confrontarlo con quelli dell’anno scorso. A memoria, direi molto più grosso, dunque ben sopra i 10kg. Se non arriva altro, cio’ sarebbe un po’ seccante!
Nel frattempo, il vento ha mollato e devo ritirare il genoa.
12,15 Parte la canna, più lenta. Tolgo gas, metto la cintura, stringo la frizione. E’ duro ma viene. Butto la prua all’orza. Poi molla e viene più facile. Fa’ che sia alalunga, fa’ che sia alalunga. E invece e’ un altro rosso. Lo tiro su, si dibatte, gli strillo, lui capisce e si fa slamare da bravo bambino. Libero, fuga verso il blu. Ora pero’ basta.
13,30 Sono a meno di 20 mg, l’equivalente di Circeo-Ponza. Non si vede ancora terra, il cielo e’ bianco, solo qualche pezzettino blu. 14,30 A 13 miglia riprende il campo, come al solito e’ come essere a casa, arrivano i messaggi, i commenti al blog, le email… Ora c’e’ calma piatta, procedo a motore a 6 nodi. Il resto a dopo.

Annunci

From → Uncategorized

7 commenti
  1. bluedeep permalink

    Che spettacolo Chicco!!! Mi hai fatto rivivere sensazioni che purtroppo non vivo da anni. Grazie a voi ho scoperto il suono del silenzio, il respiro del mare di notte, la sensazione di libertà estrema che si ha in traversata. Da brivido. Il mare è un dono meraviglioso!!! Bacio

  2. Francesco Palombelli permalink

    <div><font size=2 color=navy face=Arial> Beh, vieni!</font></div>

  3. bluedeep permalink

    Sono all’Arge non attrezzata. Quando conti di ritraversare?

  4. Francesco Palombelli permalink

    <div><font size=2 color=navy face=Arial> Devo stare il 21 al Circeo. Se minaccia, mi muoverei anche prima.</font></div>

  5. bluedeep permalink

    Se sei ancora lì potrei raggiungerti da qualche parte verso il 18. Altrimenti ci si becca a Ponza dal 21 a fine mese

  6. Francesco Palombelli permalink

    <div><font size=2 color=navy face=Arial> Magari!<br></font></div>

  7. chicco…. ma che cosa sono tutte ‘ste Opa che fai??? 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...