Skip to content

Weekend pasquale

22 aprile 2011
Img00611-20110422-1042

Come al solito la Pasqua si alloca nei giorni con il tempo peggiore del mese, come al solito l’ufficio chiude e tocca prendere quel che viene.
E quindi stamattina alle 8 ho preso lo scooter e alle 9,30 ero davanti all’alimentari del Circeo.
Spesetta, poi giu’ al porto. Parcheggio pieno di motoscafoni in attesa della gru. Nessuna barca nel piazzale a fare carena… Il blocco continua: li hanno diffidati dall’operare per lo sversamento in mare delle acque di lavaggio. Vabbe’: due chiacchiere con Giorgio, alle prese con il dragaggio del canale. E quindi levo gli ormeggi, il cielo e’ velato, a terra circa 3 nodi da Est, mare calmo. Più’ fuori il vento rinforza fino a 10, Senza Parole scivola via a 4,8 in una bolina stretta a guadagnare acqua in attesa che il vento giri in prua, come e’ atteso.
Calo un paio di canne e mi godo il silenzio.

Annunci

From → Uncategorized

3 commenti
  1. y2ks permalink

    Ecco,dopo una mattinata del cavolo in ufficio, oggi è uno di quei giorni che ti invidio, laggiù in mezzo al mare nel silenzio con il sibilo del vento tra i capelli e lo sciabordia dell’acqua sullo scafo :-)Goditela.Max

  2. Francesco Palombelli permalink

    Dai che so che tra poco vai a mare anche tu! Se ti consola, non c’e’ sole, fa freddino e sto col berretto!

  3. y2ks permalink

    Sì vero, ma la mia invidia per questo momento è sempre presente anche se fa freddino, domani sono sicuro che mi passerà. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...